Gabriele Damiani

Biography

Gabriele Damiani, scovato da Aliberti grazie a un concorso, maneggia la fantapolitica con impegno e passione, plasma la materia e forgia un thriller che si basa, principalmente, su ritratti ironici ma crudeli. Non è il solito commissario e non è il solito crimine di provincia. Politico, asciutto, è un nero intenso che fa male dalla prima pagina all’ultima. La prosa scorre rapida ma il sapore amaro dei fatti resta dentro. Ma sarà davvero tutto frutto della fantasia?

Where to find Gabriele Damiani online


Where to buy in print


Books

I racconti di Civita
By
Price: $3.92 USD. Words: 28,380. Language: Italian. Published: November 30, 2013 by Meligrana Giuseppe Editore. Category: Fiction » Romance » Short stories
12 storie amare e ironiche ambientate a Civita, teatro perfetto di vicende drammatiche raccontate con l’inconfondibile stile asciutto di Gabriele Damiani. Atmosfere noir incorniciate in una prosa nitida che descrive passioni e desideri inappagati di anime ferite.
Commedia all'italiana
By
Price: $3.81 USD. Words: 35,450. Language: Italian. Published: July 27, 2012 by Meligrana Giuseppe Editore. Category: Fiction » Thriller & suspense » Crime thriller
Con un tono svagato, da commedia, appunto, Vittorio Laurenti, il protagonista di questo romanzo, racconta la tragedia di un uomo e dei suoi cari, intrecciandola con la cronaca quotidiana degli anni di piombo. Al derby Roma-Lazio, alle proprie tresche amorose, ai suoi problemi di lavoro si aggiungono le tensioni che hanno segnato la vita di tutto il paese.
Un buon sapore di morte
By
Price: $3.81 USD. Words: 42,710. Language: Italian. Published: June 27, 2011 by Meligrana Giuseppe Editore. Category: Fiction » Mystery & detective » General
Avvocati contro poliziotti contro magistrati: nessuno è pulito? A Civita, immaginaria città abruzzese, il commissario Alesi, poco propenso alla diplomazia, si trova per le mani una patata bollente, l’omicidio della moglie infedele di un magistrato in vista. Conduce le indagini da par suo, con autorità, ma i pesci grossi che nuotano nello stagno torbido lo obbligano a scelte difficili.

Gabriele Damiani’s tag cloud