Ilaria Feoli

Biography

Ilaria Feoli è nata ad Avellino nel 1995. Nel 2017 espone alcune delle sue opere al ristorante L’Etto a Napoli durante la fiera d’arte contemporanea Paratissima (Italia). Nel 2018 una sua fotografia viene selezionata per l’esposizione Woman - #spazioFotocopia presso Magazzini Fotografici di Napoli (Italia); partecipa ai Festival IJ STO CCA presso la Sala Consilina di Avellino (Italia) e Balconica di Futani (Italia). Nel 2019 partecipa all’esposizione MYSELF alla galleria MicroLive di Milano (Italia); consegue il 1° Premio al Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca” per Carte de Visite contemporanea presso Lodi (Italia); partecipa alla 5ª della Biennale del Libro d’Artista presso la Sala della Biblioteca del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli (Italia); partecipa alla IV edizione di Photo Patagonia Festival Internacional de Fotografía Analógica y Procesos Alternativos (Argentina), espone alcune opere nella Biblioteca Anna Caputi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli (Italia) e riceve una menzione speciale ex aequo al concorso fotografico Confini esponendo le opere alla Fondazione Circolo Artistico Politecnico di Napoli (Italia). Nel 2020 partecipa all’esposizione Sine die presso il Palazzo della Cultura di Catania (Italia). Alcuni dei suoi scatti vengono pubblicati su: Apologie Magazine (Francia), Peculiars Magazine (Belgio), CLIC-HE’ Webmagazine di Fotografia e Realtà Visuale (Italia), ClickMagazine (Italia) e ZEUSI - linguaggi contemporanei di sempre (Italia).

Where to find Ilaria Feoli online

Books

Tremitante Chapeau
Price: $4.99 USD. Words: 3,780. Language: Italian. Published: September 29, 2020 by Meligrana Giuseppe Editore. Categories: Poetry » European poetry » Italian
Dov’è che va a finire tutto il mare che da qui non si vede? Quello che sta oltre l’orizzonte e non ne hai mai visto il colore? Dove va a finire il suo canto? Avvicina l’orecchio a queste due «conchiglie» che giacciono «purificate». Chiudi gli occhi, sentine le voci, perché son loro che collezionano onda per onda; le stesse che adesso raccolgono, in un unico scrigno tutte le maree che han vissuto.