Ivan Piano

Biography

Ivan Piano è nato a Napoli nel 1975 dove vive e lavora. Le principali mostre personali sono nel 2017 The Sleep Of Reason Produces Monsters (Italia); nel 2016 Premio Napoli (Italia); nel 2014 Decay & Sublime (Italia); nel 2006 Metamorphosis Factory (Italia). Le principali mostre collettive sono nel 2019 Photo Patagonia IV Festival Internacional de Fotografía Analógica y Procesos Alternativos (Argentina); nel 2018 L’incisione come commento sociale (Grecia), Wunderkammer der Natur (Germania); nel 2017 DEVELOPING Italian Sperimental Photography up to now (Germania), Symbiose (Belgio); nel 2016 FLASHBACK Fotografia italiana di sperimentazione 1960-2016 (Italia); nel 2013 55° Biennale di Venezia (Italia); nel 2011 54° Biennale di Venezia (Italia), Biennale di Video Fotografia Contemporanea di Alessandria (Italia); nel 2010 Intimate Travel (Italia); nel 2008 The Polaroid (Italia), Biennale di Video Fotografia Contemporanea di Alessandria (Italia); nel 2003 XIV Quadriennale di Roma (Italia); nel 2001 X Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo (Italia). È stato pubblicato su alcune riviste quali Arte; Arte e Critica; ClickMagazine; Flash Art; Frattura Scomposta; Image Mag; Private; Segno; Witty Mag; ZEUSI - linguaggi contemporanei di sempre e alcuni volumi quali DONI - Authors from Campania; Il corpo solitario. L’autoscatto nella fotografia contemporanea; NANOWRITERS MEET POLAROIDERS. Espone in Italia e all’estero regolarmente dal 1996 in fiere, festival, gallerie e musei privilegiando come mezzo espressivo la fotografia, la video arte e la produzione di libri d’artista.

Where to find Ivan Piano online

Books

Nessun; s'è fermato qui
Price: $4.99 USD. Words: 3,420. Language: Italian. Published: February 28, 2022 by Meligrana Giuseppe Editore. Categories: Poetry » European poetry » Italian
poesie e fotografie dell'artista napoletano Ivan Piano - Testi di Margherita Remotti e Thierry Fiorilli
Tremitante Chapeau
Price: $4.99 USD. Words: 3,780. Language: Italian. Published: September 29, 2020 by Meligrana Giuseppe Editore. Categories: Poetry » European poetry » Italian
Dov’è che va a finire tutto il mare che da qui non si vede? Quello che sta oltre l’orizzonte e non ne hai mai visto il colore? Dove va a finire il suo canto? Avvicina l’orecchio a queste due «conchiglie» che giacciono «purificate». Chiudi gli occhi, sentine le voci, perché son loro che collezionano onda per onda; le stesse che adesso raccolgono, in un unico scrigno tutte le maree che han vissuto.