Interview with Renzo Carosio, Sr

Come si caratterizza il suo libro nel panorama editoriale?
Il progetto editoriale, nasce dall’idea forse un po’ ardita, spero non presuntuosa, di veicolare attraverso un romanzo ricco di contenuti di tipo narrativo (sentimenti, passioni, risvolti psicologici, episodi comici, drammatici), temi di un certo spessore. Non si tratta quindi del classico romanzo che ha una sua storia lineare, ma di un’opera che contiene in sé, comprese in una storia principale, molteplici storie. Anche sul genere “A metà del guado” si caratterizza per le sue contaminazioni, frutto delle riflessioni del protagonista, che portano il lettore a contatto con argomenti diversi, d’interesse generale, quali la religione, la politica, l’economia.
Quindi è un libro ricco di argomenti e contenuti?
Si, non mancano nel libro accenni all’attualità, come il gioco d’azzardo, la borsa valori e temi etici quali l’eutanasia e i diritti civili. Pur essendo trattati in pillole, questi argomenti sollecitano al confronto e alla riflessione. Alla fine del libro, il lettore dovrebbe rimarcare insieme al piacere della lettura fluida di una storia intrigante, la consapevolezza di aver compartecipato alle riflessioni “impegnate” del protagonista e da queste averne tratto occasione per interessanti approfondimenti, se non per un arricchimento della sue conoscenze.
Qualè la più grande gioia di scrivere?
Scrivere è un modo di esprimere se stessi, come lo sono la musica e la pittura. Io ci trovo anche il valore aggiunto di poter veicolare le conoscenze. Conoscere è un diritto di tutti e... c'è sempre da imparare.
Cosa significano per lei i lettori?
Innanzi tutto sono coloro a cui debbo dire grazie per la pazienza di leggermi, spero sinceramente in una condivisione dei contenuti, almeno questo io mi propongo.
A cosa sta lavorando adesso?
In questo momento sto lavorando a due progetti. Il primo è un libro a contenuto tecnico quindi di saggistica, il secondo una raccolta di miei scritti.
Chi sono i suoi autori preferiti?
Sono tanti e diversi, sia per il genere letterario, lo stile di scrittura, i contenuti. Proprio per queste diversità citarli insieme non ha molto senso.
Da dove viene la carica per iniziare una nuova giornata?
Considero la vita un dono, la nostra abilità sta nell'utilizzare in positivo anche le traversie e le sofferenze. A pensarci bene è propio nei momenti bui che si riescono a fare riflessioni profonde. Chi si diverte non ha tempo per questo...
Quando non scrive come passa il tempo?
Ho sempre un sacco di cose da fare, tra le cose che mi occupano gradevolmente ci sono i miei cani e l'attività di giardinaggio e bricolage. Ho un casale grande che necessita sempre di attenzioni...
Ricorda la sua prima storia che ha letto e che impatto ha avuto?
A parte qualche fiaba vissuta come tutti i bambini con il trasporto della fantasia, il primo libro, con le sue storie è stato il libro Cuore. Ricordo che l'impatto di quelle storie un po' tristi a dire il vero, ma ricche di valori positivi fu molto forte. A quei tempi si utilizzavano spesso racconti di gesta eroiche a fini educativi
Come si arriva al disegno della copertina?
Si arriva per tentativi. L'obbiettivo è quello di fare intravedere attraverso l'immagine di copertina il contenuto del libro. Alcuni si prefiggono principalmente di catturare l'attenzione, visto il panorama affollato di pubblicazioni
E della copertina di "A metà del guado" cosa ci può dire?
Non è stato facile creare una copertina che potesse essere in coerenza con il titolo ed i contenuti del libro. Credo che ci siamo riusciti: il guado c'è, uno dei due uomini guarda avanti, l'altro indietro, l'ambientazione suggerisce suggestioni e un'atmosfera indefinita. Mi pare che tutto questo si raccordi bene con l'elemento del dubbio che accompagna il protagonista del romanzo.
Published 2014-12-18.
Smashwords Interviews are created by the profiled author, publisher or reader.

Books by This Author

A Metà del Guado
Price: $7.00 USD. Words: 59,690. Language: Italian. Published: December 15, 2014. Categories: Fiction » Romance » General
Quando l’incertezza accompagna le storie d’amore, le riflessioni più profonde e sofferte , il dubbio finisce inevitabilmente per diventare un compagno di viaggio. Solo l’intensità dei sentimenti, dell’impegno civile e politico, permetteranno al protagonista di vivere appieno le diverse situazioni e di conseguenza la sua vita.